Seleziona una pagina
Applicazioni » Cibo » Carboidrati

Carboidrati

Analizzatore di carboidrati ALEXYS

L’analizzatore di carboidrati ALEXYS si basa sulla cromatografia a scambio anionico ad alte prestazioni con rivelazione amperometrica pulsata (HPAEC-PAD). Sono disponibili celle a flusso dedicate – FlexCell e SenCell – con elevata resistenza al pH ed elettrodo di riferimento HyREF esente da manutenzione. Insieme a un kit di degassificazione con elio per una fase mobile priva di anidride carbonica, questo assicura condizioni di analisi stabili e sensibili. Sono disponibili applicazioni per l’analisi dei carboidrati in alimenti, bevande, piante, prodotti privi di lattosio, glicoproteine e altro. Si possono ottenere limiti di rilevazione fino a 10 nmol/L.

La rilevazione elettrochimica dei carboidrati avviene in modalità “a impulsi”. Questo è necessario perché la rilevazione CE dei carboidrati dà luogo a prodotti di ossidazione che si attaccano alla superficie dell’elettrodo. Nel PAD viene applicata una fase di pulizia che garantisce condizioni di rilevamento stabili e riproducibili.

Per maggiori dettagli, leggi la nostra pagina sulla tecnologia PAD.
Consulta anche le nostre applicazioni in fondo a questa pagina e il nostro Quaderno delle applicazioni a lato, oppure fai clic per scaricare una applicazione.

Leggi online l’intero opuscolo da qui

Separazione HPAEC e rilevazione amperometrica pulsata dei carboidrati.

Fare clic per leggere la brochure.

ET 210 Vassoio per eluenti

La cromatografia a scambio anionico ad alte prestazioni (HPAEC) viene utilizzata per l’analisi HPLC dei carboidrati. Solo a pH molto elevati i carboidrati sono anioni e possono essere separati in cromatografia ionica. Pertanto, è possibile utilizzare solo poche colonne HPAEC perché devono essere utilizzate a pH 12 o superiore.

A un pH così elevato, l’anidride carbonica proveniente dall’aria circostante si dissolve nella fase mobile e forma ioni carbonato. La concentrazione di carbonato che aumenta lentamente entra nella colonna, occupa i gruppi funzionali della fase stazionaria e modifica i tempi di ritenzione dei carboidrati. È quindi molto importante rimuovere adeguatamente l ‘anidride carbonica dalla fase mobile per garantire condizioni di separazione riproducibili.

Il vassoio per eluenti ALEXYS è dotato di un’infrastruttura per mantenere le bottiglie di solvente sotto una coperta di elio. Tappi a tenuta di gas, tubi, raccordi e un manometro per regolare il flusso di gas e mantenere il consumo di elio al minimo assoluto.

SweetSep – Il nuovo punto di riferimento per l’analisi dei carboidrati

SweetSep™ è una nuova linea di colonne a scambio anionico ad alte prestazioni (HPAE) per la separazione rapida e superiore di mono-, oligo- e polisaccaridi con rilevamento PAD o MS. SweetSep è ottimizzato per l’analisi di un’ampia varietà di carboidrati negli alimenti e per l’analisi strutturale della glicosilazione delle proteine (glicoproteine).

Per maggiori dettagli, visitate la pagina del prodotto SweetSep.

Analisi di 15 standard di zucchero su una colonna SweetSep AEX200 con HPAEC-PAD.

Lactose free products

TitleVersionSizeDownload
220_018 - Lactose in dairy & meat products 042.93 MB Download
220_009 - Lactose-free products 152.49 MB Download

Carbohydrates in plants

TitleVersionSizeDownload
220_004 - Carbohydrates in plants 061.15 MB Download

Artificial sweeteners

TitleVersionSizeDownload
220_031 - Sucralose 022.66 MB Download
220_013 - Sugar alcohols 071.44 MB Download